L'ASSOCIAZIONE

L'ASSOCIAZIONE "AMICI DELLA BIBLIOTECA VILLA VENINO"

L'Associazione Amici della Biblioteca Villa Venino nasce nel giugno 2011 con l'obiettivo di sostenere le attività della Biblioteca Comunale di Novate Milanese attraverso contributi economici raccolti con le attività, di carattere culturale, che annualmente proponiamo a tutti i nostri soci e, collaborando alle attività proposte dalla Biblioteca stessa.
PERCHE' FONDARE UN'ASSOCIAZIONE DEGLI AMICI DELLA BIBLIOTECA?

PERCHE' FONDARE UN'ASSOCIAZIONE DEGLI AMICI DELLA BIBLIOTECA?

La risposta più semplice può essere quella di desiderare di muoverci nello spirito del pensiero che ci fornisce Marguerite Yourcenar, in Memorie di Adriano "Fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire".

La nostra Biblioteca c'è ed è molto vitale. Noi ci teniamo perché vediamo il bene che ci fa e vogliamo starle accanto.

La nostra è una Biblioteca che sa darsi una vita molto densa e vivace, sembra quasi che non abbia bisogno di altro. Eppure è utile che ci sia una sorta di contenitore trasparente che metta insieme tutte le persone che già svolgono attività sia collaterali sia comuni alla Biblioteca stessa, moltiplicandone la forza, la varietà, la diffusione dell'informazione, le risorse per continuare a vivere con azioni culturali più ricche.

Più ricche nel senso che ci suggerisce questa antica sentenza: "Ogni progresso viene dalla lettura e dalla meditazione. Le cose che noi sappiamo le impariamo leggendo. Le cose che abbiamo imparato le conserviamo meditando". Il libro è un oggetto del tutto speciale, ciò che contiene non riesce a rimanere fine a sé stesso o definito dal contorno fisico. E' ciò anche quando assume una dimensione digitale anziché materiale-cartacea. Va oltre e spesso va rincorso in ciò che, con il nostro pensiero nel confronto col pensiero degli altri, riesce a creare. Partendo dal libro si crea ricchezza.